Skip Ribbon Commands Skip to main content
Share This

Filariosi

Al pari del cane, il gatto può essere colpito da un pericoloso parassita, Dirofilaria immitis, trasmesso dalle punture delle comuni zanzare. La malattia è presente soprattutto nel Nord Italia, ma si sta propagando anche in aree fino ad ora indenni. Il parassita adulto raggiunge, attraverso il circolo sanguigno, la sede definitiva rappresentata dalle arterie polmonari e dal cuore destro. Nel gatto, la filariosi cardiopolmonare è ancor più pericolosa che nel cane: anche un solo verme adulto può causare la morte, spesso con un decorso estremamente rapido. Proprio per la gravità e rapidità della malattia è importante attuare la prevenzione, che si effettua in genere con dei farmaci per via orale che si somministrano mensilmente durante il periodo di maggior presenza delle zanzare. Il veterinario indicherà gli esami diagnostici e il programma di prevenzione appropriato per questa parassitosi.